Il giusto Beats per la tua musica

/, Guide/Il giusto Beats per la tua musica

Il giusto Beats per la tua musica

Quando si cercano alta qualità audio, bassi poderosi e un design bello da indossare c’è solo una risposta: cuffie Beats.

La Beats è un marchio relativamente giovane, ma con le idee chiare e tanta esperienza. Nasce nel 2006 dall’incontro tra il produttore musicale Jimmy Lovine e il rapper Dr. Dre. Il successo è immediato perché le cuffie Beats trasmettono lo stesso sound ed energia degli studi di registrazione agli appassionati di musica di tutto il mondo. Da luglio 2014 Beats è stata acquistata da Apple.

La prima serie di cuffie aveva la caratteristica di esaltare i bassi e la voce, per assaporare ancora meglio il sound prediletto dai suoi fondatori, ma nelle produzioni seguenti questa peculiarità lascerà il posto a un migliore equilibrio trai i toni, rendendo le cuffie Beats perfette per l’ascolto di qualsiasi genere musicale, anche per i più esigenti.

Ciò che è rimasto immutato è l’attenzione al design, davvero notevole, che ha conquistato anche musicisti e sportivi di fama.
Linee pulite, curve morbide non spezzate dalle comuni componenti di assemblaggio (come le viti), materiali pregiati – non è la solita cosa che dicono tutti, basta toccare una cuffia Beats per rendersene subito conto della differenza – e l’attenzione alla gamma cromatica sono le caratteristiche dello stile Beats.

Indossarle è un piacere non solo per gli occhi. L’attenzione al design non si limita all’estetica. Infatti design è anche funzionalità e comfort,  pensa al cavo piatto antigroviglio degli auricolari urBeats! Una trovata semplice quanto fondamentale per preservare la salute dei tuoi auricolari. Le cuffie invece sono pensate per essere ripiegate e riposte facilmente senza ingombrare.

Tutti i prodotti Beats sono fatti per resistere a urti e cadute accidentali, anche mentre fai sport.

Ma allora come scegliere il modello migliore per le tue preferenze di ascolto? Meglio le cuffie o gli auricolari? Meglio scegliere un modello wireless o con connettore Lightning/jack?

Qui troverai tutte le informazioni per scegliere senza incertezze!

Beats style

Cuffie o auricolari

La scelta tra cuffie o auricolari va fatta pensando al contesto in cui le userai maggiormente.

Se quello che cerchi è un perfetto isolamento dai rumori esterni, ricchezza di sfumature sonore e una qualità di ascolto professionale, da meditazione, potresti preferire le cuffie e in particolare le cuffie Beats over-ear che racchiudono i padiglioni auricolari e sono molto confortevoli per ascolti prolungati.

Le cuffie on-ear si appoggiano direttamente sui padiglioni auricolari, sono più contenute e leggere pur avendo sempre l’archetto passante sulla testa.  Sono le più amate dai giovani appassionati di musica che vogliono esprimere la propria personalità nel look oltre che nelle scelte musicali.

Tutti gli auricolari Beats hanno invece design in-ear, con una morbida membrana che si introduce direttamente nel condotto uditivo. Grazie ai cuscinetti di diverse dimensioni che aderiscono perfettamente, anche gli auricolari garantiscono un ottimo isolamento dai suoni esterni.

Gli auricolari sono molto leggeri, confortevoli e quasi impercettibili. Sono la scelta migliore se pensi di utilizzarli prevalentemente in movimento, in viaggio e mentre fai sport.

Wireless o con il filo

Con o senza filo? Questo il dilemma!

Il wireless utilizza la tecnologia Bluetooth per trasmettere il suono dalla fonte alle cuffie o auricolari. Sebbene sia un ottimo conduttore, è possibile che la qualità del suono sia lievemente ridotta negli auricolari wireless. La differenza è comunque impercettibile a meno che tu non abbia l’orecchio assoluto da audiofilo esperto!

Grazie all’Acoustic Engine di ultima generazione, che sfrutta tutta la precisione del suono per garantire un’esperienza musicale professionale, le cuffie over-ear Beats Studio Wireless combinano la comodità della soluzione wireless a una qualità audio suprema.

Se la musica è la tua energia quando fai sport la scelta migliore sono gli auricolari wireless Beats a gancio che garantiscono il massimo del comfort e della stabilità anche durante attività impegnative.

Cuffie e auricolari wireless hanno bisogno di essere ricaricati attraverso USB. La durata delle batterie è molto performante e consente un’autonomia di 12 – 20 ore di ascolto consecutivo.

Anche le cuffie con cavo che dispongono del sistema attivo di riduzione del rumore Adaptive Noise Canceling hanno bisogno di essere ricaricate.

Gli ultimi modelli Beats sono equipaggiati con il chip W1 di Apple. Questo permette di abbinare istantaneamente il tuo iPhone, iPad o Mac e di sincronizzare automaticamente tutti i device associati al tuo ID Apple. Un bel vantaggio!

Ovviamente cuffie e auricolari Beats sono compatibili anche con i prodotti non Apple. Per collegarli a un qualsiasi smartphone, tablet o PC basta usare la normale procedura di abbinamento via Bluetooth.

Se questo articolo ti è stato utile, iscriviti alla newsletter!

2018-07-18T15:44:15+00:00luglio 18th, 2018|Categories: Beats, Guide|Tags: , , , |0 Comments

Cenni storici

IERI – Il gruppo Raffo nasce nel 1966 dal genio imprenditoriale dei fratelli Raffo, Giovanni e Dino, decisero di intraprendere il cammino verso l’informatica.
Nel 1978 ricevettero un invito dalla società Iret Informatica (unica importatrice dei prodotti Apple in Italia) alla presentazione dei nuovi “Personal Computer Apple”.
Curiosi e affascinati dalla storia e dal marchio della mela con i colori dell’informatica e dal prodotto innovativo, decisero di partecipare all’evento. Intuirono e sposarono da subito la filosofia di Steve Job, il personal computer alla portata di tutti, cosa che agli inizi degli anni 80 era impensabile.
Dopo l’evento di Reggio Emilia stipularono il primo accordo commerciale con Apple e furono tra i primi a portare i prodotti Apple in Italia.
E’ stato l’inizio della commercializzazione ed assistenza dei prodotti della casa di Cupertino, infatti nello stesso anno Raffo prese la certificazione di “Autohorized Service Centre” per l’assistenza tecnica dei prodotti Apple.
Nel 1983 si certifica come Rivenditore Autorizzato Apple e centro di Assistenza Autorizzato.

Nasce il primo Mac (1984) ed il successo delle vendite è inarrestabile, l’esigenza di espandere il mercato è d’obbligo, vengono aperti nel 2007 l’Apple Premium Reseller  a Genova e  nel 2012 l’Apple Premium Reseller di La Spezia per soddisfare il mercato Ligure. E’ da queste ultime decisioni che i nostri soci fondatori Giovanni e Dino Raffo decidono, dopo anni di onorata dedizione appagati, soddisfatti e sereni di lasciar proseguire a noi il loro cammino.

OGGI – Raffo oggi è una realtà consolidata in continua espansione, con diversi punti vendita, Apple Premium Reseller, Rivenditore Autorizzato e Centro di Assistenza Tecnica Autorizzato per garantire una presenza capillare sul tutto il territorio ligure.
Al cliente è garantito la migliore esperienza d’acquisto e il massimo dei servizi post vendita grazie all’ assitenza tecnica certificata Apple, numerosi eventi formativi gratuti e corsi professionali personalizzati.
Nei suoi store sono garantiti servizi e soluzioni IT semplici e innovativi concepiti per le aziende e le scuole del territorio.
Raffo è il tuo esperto Apple più vicino.

ARE YOU READY? GET IT NOW!
Increase more than 500% of Email Subscribers!
Your Information will never be shared with any third party.
Sabato 17 novembre / h 15.30
WORKSHOP GRATUITO
Come aumentare la produttività nei flussi di lavoro creativi con Adobe e Wacom